Bracciale Mala tibetano originale Nepal legno di sandalo grani 8 mm

Bracciale Mala tibetano originale  DI SANDALO: è il legno più impiegato per la realizzazione delle ghirlande di preghiera, e ben si adatta a tutti i tipi di pratiche. Il legno di Sandalo è da millenni ritenuto sacro perché, secondo la credenza, il suo profumo sarebbe particolarmente gradito dalle divinità.

 


Registrati per vedere tutti gli articoli
COD: MAL006 Categoria: Tag:

Bracciale Mala tibetano originale Nepal legno di sandalo

Utilizzato da migliaia di anni, la Mala è letteralmente un rosario  impiegato nei rituali di preghiera della tradizione induista e buddista per la ripetizione dei mantra.
L’utilizzo delle Mala durante la preghiera aiuta a mantenere la concentrazione, favorendo il raggiungimento della purificazione e dell’elevazione spirituale.

BRACCIALE MALA: questi bracciali, creati con gli stessi materiali delle mala tradizionali, sono generalmente composti da 27 grani. Queste mala da polso, ti consentono di portare sempre con te uno strumento utile per la meditazione.

MALA IN LEGNO: sono adatte a chi vuole sciogliere i nodi del proprio io interiore, ammorbidirsi, diventare più accondiscendente nei confronti della vita e flessibile a livello spirituale.

MALA IN LEGNO DI SANDALO: è il legno più impiegato per la realizzazione delle ghirlande di preghiera, e ben si adatta a tutti i tipi di pratiche. Il legno di Sandalo è da millenni ritenuto sacro perché, secondo la credenza, il suo profumo sarebbe particolarmente gradito dalle divinità.

Per Vedere tutti i nostri Mala e oggetti di preghiera clicca

La pratica di Japa è una tecnica di concentrazione estremamente efficace, soprattutto per aiutare i principianti a calmare la mente, che consiste nella ripetizione di un mantra.

Ecco come si fa:

  • Tieni il tuo Mala in mano e scorri ogni seme con il pollice e il dito medio (il dito indice è considerato rappresentare l’Ego e pertanto non è raccomandato usarlo per scorrere i semi del Mala) ripetendo il tuo Mantra
  • Scorri tutti i 108 semi fino alla fine e arriverai al seme del Guru, l’unico con un diametro più grande degli altri, di solito posizionato vicino al tassello di cotone. Questo ti segnalerà che sei arrivata alla fine delle 108 ripetizioni e ti porta a un momento di riflessione durante la meditazione. Potrai riflettere sulla tua pratica, onorare i tuoi Maestri o semplicemente essere grata/o a te stessa/o per esserti concessa/o questo momento di introspezione e calma.
  • A questo punto, non superare il seme del Guru, ma gira il Mala e continua le ripetizioni cambiando direzione.