Vaso in terracotta bamboo aboriginal style cm h 30×25

Le creazioni vengono poi dipinte a mano dagli artigiani utilizzando la tecnica aborigena australiana della puntinatura. I decori sono creati da vari puntini colorati che vengono rilasciati tramite l’utilizzo di una siringa fino a formare il disegno voluto.


Registrati per vedere tutti gli articoli
COD: AMY043 Categoria: Tag: ,

I vasi ed i vassoi Aboriginal Style sono fatti a mano sull’Isola di Lomboc. Le donne dell’isola preparano l’argilla con sabbia, acqua ed oli. La lavorano con piccoli torni e dopo averla fatta essiccare all’aria aperta la trasportano alla fornace del villaggio per la cottura. Il colore naturale della ceramica, una volta terminato il processo di cottura, è color terracotta, ma la tradizione prevede varianti di colore e sfumature caratterizzanti. Lanciando della farina di riso sulla ceramica bollente si ottengono striature e macchiette nere che rendono unico ogni esemplare. Le creazioni vengono poi dipinte a mano dagli artigiani utilizzando la tecnica aborigena australiana della puntinatura. I decori sono creati da vari puntini colorati che vengono rilasciati tramite l’utilizzo di una siringa fino a formare il disegno voluto.

Per prendersi cura delle tue piante, la scelta del vaso non è un dettaglio da trascurare. Spesso si pensa che sia dettata solo da motivi estetici, in realtà nasconde un importante fattore che si rivela vitale per la salute delle piante. la terracotta è un materiale vivo, che d'estate, facendo evaporare la propria superficie, mantiene più fresca la terra e la pianta contenuta.

Se hai piante che amano i terreni sciolti o temono i ristagni d’acqua, allora orientati verso i vasi di terracotta. In genere in questi vasi sono indicati le piante a bulbo e rizoma ma anche la dieffenbachia, piante grasse e crassule, ficus, sansevieria, filodendro, agrumi, ecc.

La terracotta infondo non è solo un materiale per vasi ma ha visto gli splendori dell’arte, venendo usata per creare statuette votive, sarcofagi, maschere ed elementi decorativi architettonici.

Passando a questioni più tecniche, i vasi di terracotta migliorano l’aerazione del terreno, permettendo all’aria e all’acqua di muoversi attraverso le pareti proteggendo le piante dal rimanere bagnate troppo a lungo. I vasi di terracotta non smaltati inoltre sono molto porosi e consentono lo scambio di acqua e ossigeno.

Naturalmente più ossigeno arriva alle radici delle piante e migliore è la situazione, in particolar modo per ridurre il rischio dei tanto temuti marciumi radicali.